GIORDANO BRUNO – Michele Ciliberto

[…]

Ci sono uomini che vivono da morti gli anni propri e gli anni altrui; uomini che sanno vivere da vivi il tempo proprio e quello già passato. E ci sono poi uomini singolari che sono come Mercuri discesi dal cielo sulla terra. La provvidenza divina non si stanca mai di inviare “Mercurios quosdam”, pur sapendo che saranno poco o male accolti. Sia l’intelletto, sia il sole sensibile, non smettono di illuminare, per il fatto che non sempre né tutti se ne rendono conto… A rischio di non essere riconosciuti e apprezzati, diffondono le luce e squarciano le tenebre dell’ignoranza con le loro opere straordinarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.